L’Unità di Ricerca AGR/15 afferente al DSA3 si occupa in prevalenza di qualità, innovazione di processo e prodotto e valorizzazione dei co-prodotti dell’industria alimentare operando in modo prioritario nei settori olivicolo-oleario ed enologico, dei cereali e derivati quali prodotti da forno e bevande fermentate.

Personale docente (SSD AGR/15)

Sonia Esposto \Scholar \Scopus

Ombretta Marconi \Scholar \Scopus 

Giuseppe Italo Francesco Perretti \Scopus  

Roberto Selvaggini \Scholar \Scopus  

Maurizio Servili \Scholar \Scopus

Agnese Taticchi \Scholar \Scopus

Gianluca Veneziani \Scholar \Scopus  

 

Personale Tecnico Amministrativo

Castellani Marilena 

Cesarini Carmela 

Farfanelli Mario 

Galardini Rosanna 

Giglioni Michele Arcangelo 

Santibacci Roberto 

 

Assegnisti di ricerca

Beatrice Sordini  

Luigi Daidone  

Antonietta Lorefice  

 

Laboratori e Impianti pilota

FOODCHEMLAB:

CHEMLAB 1

CHEMLAB 2

CHEMLAB 3

FOODINSTRUMENTLAB:

INSTRUMENTLAB 1

INSTRUMENTLAB 2

INSTRUMENTSTATLAB

FOODPILOTPLANT:

PILOTPLANT 1

PILOTPLANT 2

TASTINGROOM

Principali tematiche di ricerca:

  • caratterizzazione chimica e funzionale di molecole bioattive ad impatto salutistico e sensoriale contenute in diverse matrici alimentari con particolare riferimento alle sostanze fenoliche e polisaccaridi non amidacei (beta glucani e arabinoxilani);
  • caratterizzazione delle sostanze volatili ad impatto sensoriale presenti negli alimenti con particolare riferimento a quelle responsabili delle note di flavour ed off-flavour del prodotto;
  • studio dell’influenza delle variabili climatiche, agronomiche e tecnologiche sulla qualità delle olive e degli oli vergini di oliva e sulle materie prime cerealicole impiegate nella realizzazione di prodotti da forno e bevande fermentate innovativi;
  • studio di modelli predittivi volti alla definizione della shelf-life degli oli extra vergini di oliva in relazione alle diverse forme di packaging ed alle diverse condizioni di conservazione (luce e temperatura). Valutazione e sviluppo di metodologie per la determinazione della shelf-life di prodotti da forno e bevande fermentate a basso contenuto di alcol;
  • nuovi approcci tecnologici per la valorizzazione dei co-prodotti dell’estrazione meccanica degli oli vergini di oliva e della produzione di bevande fermentate, al fine di migliorare l’efficienza produttiva del sistema, la eco-compatibilità delle filiere olivicolo-olearia e birraria;
  • messa a punto di processi di produzione di formulati a base di sostanze fenoliche bioattive per la produzione di alimenti funzionali o come ingredienti di origine naturale ad attività antiossidante ed antimicrobica per l’utilizzo nell’industria alimentare e zootecnica;
  • messa a punto di processi di produzione e caratterizzazione di formulati gluten-free quali prodotti da forno e bevande fermentate;
  • utilizzo dei sottoprodotti dell’industria delle bevande fermentate (trebbie, torbido di bollitura e lieviti esausti) come ingredienti nella formulazione di alimenti funzionali e nuovi materiali per packaging alimentare;
  • produzione e caratterizzazione analitica, sensoriale e salutistica di nuovi alimenti con proprietà funzionali e probiotiche ottenibili da co-prodotti dell’industria enologica, olearia e birraria;
  • attività analitiche conto terzi su sostanze grasse, prodotti enologici, cerealicoli e molitori.

Progetti di ricerca

I Docenti dell’Unità di Ricerca AGR/15 sono coinvolti in numerosi progetti di ricerca sia di rilevanza nazionale sia internazionale.

Attività di terza missione

Per ciò che riguarda la terza missione l’Unità di Ricerca ha sviluppato le seguenti attività ai fini del trasferimento della conoscenza scientifica acquisita:

  • sviluppo di brevetti;
  • attività di supporto alle imprese agroalimentari (PSR);
  • attività di supporto alle imprese del settore agroalimentare su argomenti puntuali istituite tramite specifiche convenzioni di ricerca.

Referente: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.